Chirurgia spinale: la piattaforma di Globus Medical arriva in Italia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 0
  •  
  •  
  •  

Chirurgia spinale: la piattaforma di Globus Medical arriva in Italia – La Globus Medical, società operativa nel settore medico sanitario degli Stati Uniti d’America, ha realizzato la prima piattaforma di navigazione robotica al mondo, l’ExcelsiusGPS®.

Globus Medical è un’ azienda fondata nel 2003 da David C. Paul, basata sulla progettazione, sviluppo e commercializzazione di dispositivi medici e di prodotti sanitari che consentono ai chirurghi di promuovere la guarigione di pazienti affetti da disturbi muscoloscheletrici.

Questa società vanta di essere la prima ad aver introdotto nel mercato la primissima piattaforma di navigazione robotica al mondo, l’ExcelsiusGPS®, un importante strumento che si avvale di tecnologie GPS e assiste il neurochirurgo negli interventi sulla colonna vertebrale e nel posizionamento delle viti nel peduncolo vertebrale garantendo una precisione di gran lunga superiore ad altri strumenti e modelli. La piattaforma è arrivata per la prima volta in Italia presso la Casa di Cura Sileno e Anna Rizzola di San Donà di Piave, rendendo di fatto la già nota struttura un punto di riferimento europeo nel campo della spine surgery.

ExcelsiusGPS®

Quella dell’ExcelsiusGPS® viene considerata come una tecnologia assolutamente rivoluzionaria nell’ambito chirurgico, rappresentando di fatto una tra le più intelligenti soluzioni chirurgiche ad oggi disponibili.

L’ExcelsiusGPS® è stato progettato col fine di aumentare la sicurezza e migliorare l’efficienza per pazienti, personale e chirurghi all’interno delle sale operatorie di tutto il mondo.

La piattaforma costituisce una delle più avanzate forme di semplificazione dell’atto chirurgico: le immagini in 3D della tac intraoperatoria vengono esaminate dal chirurgo che fornisce al braccio robotico le coordinate per tracciare la traiettoria per il posizionamento della vite.

Il braccio robotico guida la mano del chirurgo con una precisione millimetrica. Mostrando in tempo reale le manovre chirurgiche, il sistema garantisce un livello di esattezza pari al 98.9%, con circa 30.000 i pazienti già trattati a livello globale.

Chirurgia spinale: la piattaforma di Globus Medical arriva in Italia
ExcelsiusGPS® impiegato durante un intervento di chirurgia spinale

Le patologie che il robot permette di trattare (e che in certi casi vengono valutate come non-operabili) sono: la listesi vertebrali, le malattie degenerative (come la scoliosi dell’adulto), il crollo vertebrale (causato ad esempio dall’osteoporosi), lo sfaldamento del tessuto osseo, le infezioni vertebrali come le spondilodisciti e le osteomieliti e i traumi di elevata gravità.

Articoli correlati:

Robotica collaborativa: gli stati generali di Universal Robots.

Storia della Robotica: origini e sviluppi

Le 3 leggi della Robotica

Robotica: definizione e origine del termine

Fonte: globusmedical.com

Chirurgia spinale: la piattaforma di Globus Medical arriva in Italia

Lascia un commento