VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oltre 90.000 nuovi casi di Coronavirus al giorno, ospedali al collasso e terapie intensive totalmente occupate. In Brasile, la pandemia sta mettendo a dura prova il reparto sanitario. Molte associazioni e gruppi stanno cercando di aiutare, anche recuperando forniture ospedaliere dall’estero. Tuttavia, i trasporti aerei verso il Brasile sono calati del 65%, quelli via mare sono troppo lunghi per le soluzioni di emergenza, aumentano sempre di più le difficoltà per trovare i rifornimenti medici ufficiali e quei pochi che si trovano hanno dei prezzi proibitivi. VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile

VISIONARI – www.visionari.org

Dal proposito di sostenere il Brasile in un periodo di così grave difficoltà nella gestione della pandemia da Covid-19, nasce dalla volontà dei membri dell’associazione VISIONARI e VISIONARI MakeIT, un progetto che potremmo definire “di ampio respiro sociale”, in quanto attraverso l’organizzazione di una raccolta fondi e la realizzazione di file di stampa 3D per la produzione in loco di valvole per i respiratori artificiali, in collaborazione col movimento Respirar, VISIONARI sta portando contributi significativi alla gestione delle terapie intensive in Brasile, “donando un respiro” ad oltre 125 ricoverati.

VISIONARI

Come amano loro definirsi, VISIONARI è un’associazione italiana not for profit che promuove l’utilizzo responsabile di scienza e tecnologia per il miglioramento della società.

L’associazione venne fondata nel 2018 da un gruppo di ragazzi che condividevano una missione comune: promuovere scienza e tecnologia per il miglioramento della società, e al momento, attraverso iniziative progettuali ad alto impatto sociale in ambito scientifico e tecnologico, i membri di VISIONARI stanno riuscendo in questo loro obiettivo, attivando le giuste connessioni tra appassionati, studenti e professionisti e ispirando le nuove generazioni, tra cui per primo il sottoscritto.

L’impegno per il Brasile

“Siamo stati contattati da Movimento Respirar: ci hanno conosciuto, perché in Italia abbiamo donato oltre 20.000 visiere stampate in 3D durante il primo Lockdown Generalizzato del 2020”.

VISIONARI – www.visionari.org

Ai primi di Aprile, i membri dell’associazione vennero contattati da Alan Güttges, referente di Movimento Respirar, che aggiornandoli in merito agli ultimi avvenimenti verificatosi in Brasile nei reparti destinati alle terapie intensive, chiese se fossero disponibili ad offrire un aiuto per la progettazione, o per meglio dire, “realizzazione” di file di stampa 3D di alcune valvole Charlotte che sarebbero poi stati a loro inviati iniziando così la produzione in loco delle valvole per i respiratori artificiali da applicare ai ricoverati gravi.

Con un click si esportano i file dei disegni e si inviano a Movimento Respirar, che grazie ad alcune stampanti 3D è riuscita a produrre da sé le valvole necessarie. Tramite Internet, si arriva in Brasile in un click, bypassando il caos dei trasporti.

VISIONARI – www.visionari.org

A tal proposito Dario Piermatteo riferisce: sono oltre 9.000 le persone che non hanno accesso alle terapie intensive in Brasile, noi abbiamo voluto dare un nostro contributo raccogliendo più fondi possibili per inviare lì delle maschere subacquee che possono essere connesse a delle valvole stampate in 3D e quindi ai respiratori fornendo così un preziosissimo aiuto ai ricoverati in terapia intensiva.

Ove non arrivano le merci, arriva sempre Internet

Il Brasile per quanto riguarda i trasporti e i commerci a livello internazionale ha perso oltre il 65% sia di quelli aerei che di quelli marittimi, e data quindi l’impossibilità di inviare lì direttamente la merce acquistata, noi dell’associazione abbiamo optato per inviare i file di stampa necessari alla realizzazione delle valvole che sarebbero poi state installate sui respiratori CPAP.

Dario Piermatteo

Al momento sono oltre 125 i pazienti che stanno respirando grazie ad esse, ma Dario giustamente sottolinea che sono intenzionati a fare molto di più, poiché ben 9000 persone in Brasile non hanno ancora accesso alle terapie intensive, e queste valvole, questi dispositivi, aiutano gli ospedali che non dispongono di respiratori tramite CPAP puntando quindi al raggiungimento di una soluzione semplice, scalabile, reperibile in loco ed immediata confidando anche nel supporto di tutti gli aderenti all’Associazione e di tutti coloro che insieme formano e rappresentano la community di VISIONARI.

VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile
Maschera EasyBreath 500.
VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile
Valvole Charlotte progettate dall’associazione e successivamente realizzate tramite stampante 3D.
VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile

La Maschera EasyBreath 500 (modello di maschera sul quale vengono installate le valvole Charlotte progettate dai membri di VISIONARI MakeIT) è fondamentale per offrire alle terapie intensive uno strumento in grado di far respirare i pazienti più bisognosi.

Ad oggi, sono “solamente” 125 le persone che stanno usufruendo di una maschera subacquea, ma al momento sono ben 9.000 le persone escluse dalle unità di terapia intensiva a causa dell’assenza di strumenti medici necessari.

Siamo ad Aprile 2021. Ogni giorno muoiono 4.000 persone in Brasile per il Covid-19. Possiamo aiutare i medici e gli infermieri a curare sempre più persone, con mezzi di fortuna, acquistati in loco e subito pronti all’uso.

VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile

Aiutiamo il Brasile a respirare – video realizzato dai membri dell’associazione per la promozione del progetto di aiuto al Brasile.

Aiutiamo il Brasile a respirare

Insieme, possiamo donare un respiro. Insieme, possiamo aiutare il Brasile.

Aderendo alla raccolta fondi organizzata dall’associazione, aiuterai Movimento Respirar e VISIONARI ad acquistare maschere EasyBreath 500 in Brasile e a distribuirle negli ospedali del Paese. Contribuirai a migliorare la situazione ospedaliera, e dare la possibilità ai pazienti di ricevere ciò che a loro più manca: l’aria.

VISIONARI devolverà il 100% di quanto raccolto, e aggiornerà su questa pagina ogni fase delle donazioni, dall’acquisto delle maschere alla loro consegna.

Insieme, doniamo un respiro.

Articoli correlati:

Riforestazione: Seed Bombing utilizzerà le bombe di semi in Thailandia

Zuckerberg e Gates: insieme contro il Covid-19

Lifestraw: quando la tecnologia salva le vite

Clicca qui per tornare alla Homepage

VISIONARI: l’impegno dell’associazione per il Brasile

Lascia un commento